Stampa

Gestione della logistica: fondamenti


Descrizione:

Nell'odierno ambiente aziendale, tutti riconoscono la necessità di migliorare l'efficienza operativa all'interno dell'azienda, ma spesso manca un'adeguata consapevolezza del flusso di materiali circolanti all'interno dell'organizzazione. Questo corso permetterà di comprendere in modo completo la storia, le prospettive, le strategie e le aree chiave della gestione della logistica.

Destinatari:

Chiunque desideri ottenere una visione globale della gestione della logistica.

Durata (ore):

3.5

Obiettivi:

Evoluzione della logistica

  • riconoscere i vantaggi di sviluppare una conoscenza approfondita della gestione della logistica
  • identificare il ruolo di responsabile della logistica all'interno di un'azienda
  • individuare i fattori chiave nell'evoluzione della logistica
  • definire il vocabolario di base inerente alla logistica.

Prospettive nella logistica

  • riconoscere l'importanza di considerare la logistica da diverse prospettive
  • identificare i sistemi che supportano la gestione della logistica
  • individuare le principali aree funzionali della gestione della logistica
  • identificare le caratteristiche dell'approccio alla gestione della logistica incentrato sul processo.

Elaborare le strategie logistiche

  • riconoscere l'importanza di sviluppare un approccio olistico e globale per l'implementazione delle strategie logistiche
  • selezionare i metodi efficaci per implementare internamente le strategie logistiche
  • selezionare i metodi efficaci per implementare le strategie logistiche in tutta l'azienda
  • identificare i metodi efficaci per implementare le strategie logistiche in tutta la catena di approvvigionamento
  • identificare i criteri e i fattori chiave cruciali per elaborare una strategia della logistica efficace.

Aree chiave della gestione della logistica

  • riconoscere l'importanza di gestire la logistica in modo efficace in ciascuna delle aree chiave
  • selezionare le strategie adeguate di gestione logistica nelle aree della previsione e della pianificazione
  • selezionare le strategie adeguate di gestione logistica nell'area della gestione della catena di approvvigionamento
  • distinguere tra una gestione delle scorte efficace e inefficace
  • identificare i metodi efficaci di gestione dei materiali nell'azienda
  • definire i metodi chiave di gestione della qualità.

Codice corso:

OPER5311

Stampa

Gestione del magazzino


Descrizione:

Nell'economia odierna le aziende devono essere in grado di trasferire rapidamente grandi quantità di prodotti in diverse parti del mondo. I metodi di consegna in ventiquattr'ore hanno drasticamente alterato le aspettative dei clienti riguardo ai tempi di consegna. Tempi da quattro a sei settimane ormai non sono più accettabili. Alla luce di questi cambiamenti, un'efficace gestione del magazzino non è più statica: l'enfasi è sulla dinamicità e sulla capacità di fornire risposte rapide alle richieste del mercato, che è in rapida evoluzione.

Destinatari:

Manager, direttori, team leader o chiunque desideri comprendere i trend della gestione del magazzino.

Durata (ore):

3.0

Obiettivi:

Panoramica della gestione del magazzino

  • riconoscere l'importanza strategica di apprendere le nozioni sulla gestione sistematica del magazzino
  • identificare gli obiettivi primari della gestione del magazzino
  • identificare le funzioni del magazzino
  • identificare i tipi di scorte.

Sistemi di gestione del magazzino

  • riconoscere l'importanza di apprendere quali sistemi supportino una gestione del magazzino efficace ed efficiente
  • riconoscere i sistemi di inventario e le loro definizioni
  • selezionare i processi usati per stabilire i livelli delle scorte allo scopo di favorire le relazioni chiave per avere successo
  • definire l'analisi ABC
  • identificare i vari sistemi computerizzati per la gestione dell'inventario.

Gestione finanziaria del magazzino

  • riconoscere l'impatto positivo derivante dall'acquisizione di una solida conoscenza della gestione finanziaria del magazzino
  • identificare le definizioni corrette e le informazioni corrispondenti sui rendiconti finanziari standard
  • individuare i conteggi fondamentali di magazzino e il loro uso
  • identificare gli indici finanziari chiave e le formule standard utilizzate nella gestione del magazzino
  • selezionare le strategie efficaci per l'analisi dei costi.

Immagazzinamento

  • riconoscere l'importanza di utilizzare una valida strategia aziendale di immagazzinamento per una gestione efficace dei costi
  • identificare gli obiettivi dell'implementazione di una strategia di immagazzinamento efficace
  • distinguere fra i diversi tipi di immagazzinamento e le loro applicazioni
  • individuare le attività di immagazzinamento
  • scegliere una strategia efficace in base a una serie di fattori critici.

Codice corso:

OPER5312

Stampa

Gestione della catena di approvvigionamento


Descrizione:

Che cos'è la gestione della catena di approvvigionamento? Perché negli ultimi anni questo è diventato un argomento di discussione e di analisi di grande attualità? Il presente corso mostra come una più diretta comprensione di questo processo possa migliorare la circolazione di materiali nelle aziende, accrescere la soddisfazione del cliente e consentire di stabilire con i fornitori rapporti di alta qualità.
Destinatari:

Manager, direttori, personale esecutivo o chiunque intenda approfondire la conoscenza della gestione della catena di approvvigionamento e del suo impatto sull'azienda.

Durata (ore):

3.0

Obiettivi:

Principi di gestione della catena di approvvigionamento

  • riconoscere l'importanza di una catena di approvvigionamento integrata in relazione al suo impatto sul servizio clienti e sulla loro soddisfazione
  • identificare i termini e le relative definizioni inerenti alla gestione della catena di approvvigionamento
  • identificare i punti di integrazione chiave che supportano la logistica interna, relativa ai materiali in entrata
  • identificare i punti di integrazione chiave che supportano la logistica esterna, relativa ai materiali in uscita
  • individuare strategie efficaci per la gestione della catena di approvvigionamento.

Gestione degli acquisti

  • riconoscere i vantaggi derivanti dalla comprensione del ruolo strategico degli acquisti per il conseguimento di elevati livelli di soddisfazione del cliente
  • scegliere tattiche e strategie efficaci per sostenere la continua evoluzione del ruolo degli acquisti all'interno della catena di approvvigionamento
  • identificare le strategie di gestione dei costi nell'ambito degli acquisti
  • identificare gli obiettivi e le attività principali del reparto acquisti.

Gestione dei fornitori

  • riconoscere l'importanza dei rapporti con i fornitori per il supporto dei diversi obiettivi di gestione logistica
  • distinguere tra strategie di gestione dei fornitori efficaci e inefficaci
  • selezionare le strategie efficaci per la valutazione dei fornitori
  • identificare o mettere in sequenza le fasi cruciali del processo di selezione dei fornitori
  • identificare i potenziali problemi che possono insorgere nel rapporto con un fornitore.

Gestione dei canali di distribuzione

  • riconoscere l'importanza di comprendere la gestione dei canali di distribuzione nel contesto di una gestione completa della catena di approvvigionamento
  • definire i canali di distribuzione e i relativi sistemi
  • identificare il ruolo del responsabile della logistica nella gestione dei canali di distribuzione
  • selezionare strategie efficaci di analisi delle performance dei canali di distribuzione.

Codice corso:

OPER5313

Stampa

Componenti fondamentali di un piano aziendale


Descrizione:

Non capisco perché sia necessario un piano di business. Andiamo a parlare al capo della nostra idea. Sono sicuro che ci darà il suo consenso! Suona familiare? Molti di noi hanno già sentito queste parole. Forse le abbiamo dette proprio noi. La verità è che al giorno d'oggi una semplice proposta orale ha ben poche chance di riuscire a persuadere i decisori della tua società ad implementare una tua idea di un nuovo prodotto o servizio. Il motivo? I supervisori, i manager e gli altri decisori vogliono VEDERE (e non solo ASCOLTARE) le ragioni per cui sviluppare nuovi prodotti e il modo MIGLIORE per convincerli è presentare un piano di business ben congegnato! Scoprirai che esistono ottime ragioni per preparare piani di business e che valgono tutto il tempo e gli sforzi che implicano. Capirai come individuare esattamente quale sarà il tuo pubblico: di solito, non sono solo manager! Osserverai i modi per presentare in maniera adeguata e appropriata il tuo prodotto o servizio al pubblico. Infine, analizzerai i modi per effettuare la ricerca di background che sarà parte integrante del tuo piano di business vincente.

Destinatari:

Supervisori, manager, sviluppatori di prodotti

Durata (ore):

3.5

Obiettivi:

Perché preparare un piano di business?

  • determinare i benefici di un piano di business ben congegnato
  • definire un piano di business
  • identificare i decisori che dovranno approvare i nuovi prodotti/servizi
  • riconoscere le quattro fasi principali per la verifica di un'idea di business
  • specificare le risorse interne necessarie a implementare una nuova idea/prodotto.

Il pubblico del piano di business

  • riconoscere il valore di una corretta identificazione del pubblico del piano di business
  • specificare i possibili decisori di un piano di business
  • determinare il pubblico che userà il piano di business per implementare il prodotto
  • elencare i metodi di persuasione dei decisori dubbiosi sulla fattibilità di un nuovo prodotto/servizio
  • determinare le cose da dire e da non dire quando si utilizza un linguaggio d'affari appropriato.

Definire il concetto del piano di business

  • riconoscere l'importanza di una chiara definizione del concetto del piano di business
  • selezionare la corretta definizione di prodotti e servizi
  • indicare chi sarà l'utente finale del prodotto
  • identificare i tre elementi propri di un prodotto "totale ": beneficio principale, prodotto effettivo e beneficio aggiunto.

Analizzare la fattibilità del piano di business

  • identificare i benefici di una adeguata ricerca di background durante la stesura di un piano di business
  • esporre il ruolo degli indici chiave nella determinazione della fattibilità economica
  • determinare le informazioni necessarie all'analisi della base clienti
  • identificare quali sono i tre problemi tecnici che influiscono sul margine competitivo
  • identificare quali sono i fattori di rilievo nell'analisi della fattibilità competitiva.

Codice corso:

STGY5211

Stampa

Sviluppo di una strategia per un mercato target


Descrizione:

Un buon inizio per la preparazione di un piano di business è avere una chiara idea di quali possano essere i tuoi potenziali clienti. Per identificarli, devi imparare a condurre serie ricerche di mercato. In questo corso imparerai a condurre ricerche demografiche e psicografiche e ne capirai l'importanza. Studierai inoltre gli elementi fondamentali per l'analisi di un mercato di riferimento: quali sono gli elementi che DEVONO essere tenuti in considerazione? Verrà poi illustrato come definire la strategia marketing del tuo piano di business in funzione delle tue esigenze. Imparerai anche a fornire quelle informazioni chiare e concise necessarie ai decisori per dare VIA LIBERA al tuo progetto.

Destinatari:

Supervisori, responsabili e sviluppatori di progetto

Durata (ore):

2.5

Obiettivi:

Componenti del concetto di mercato

  • riconoscere l'importanza di identificare i componenti di base del concetto di mercato nella preparazione di un piano di business
  • identificare gli elementi specifici della filosofia del concetto di mercato
  • identificare i quattro criteri essenziali per definire il mercato di riferimento
  • riconoscere gli approcci di segmentazione del mercato più comuni
  • identificare i quattro elementi del marketing mix.

Una ricerca demografica

  • comprendere l'importanza della ricerca demografica nella determinazione del mercato di riferimento
  • riconoscere i tipi di informazione che la ricerca demografica fornisce
  • selezionare altri elementi che influenzano indicatori demografici, quali l'area geografica, il clima, la densità di popolazione, le mode regionali e i modelli di consumo
  • identificare le domande da porsi quando si conduce una ricerca demografica sui clienti
  • comprendere come i fattori demografici incidano sulle strategie di marketing.

Una ricerca psicografica

  • comprendere il valore dei dati psicografici nell'analisi di un segmento di mercato
  • analizzare i diversi dati psicografici raccolti su clienti individuali e società
  • riconoscere i fattori che influenzano gli indicatori psicografici, per esempio come i clienti si vedono o vogliono vedersi
  • identificare le domande da porsi quando si raccolgono dati psicografici.

Definire una strategia di marketing

  • riconoscere l'importanza di una progettazione attenta della strategia di marketing in un piano di business
  • riconoscere le due descrizioni di clienti essenziali alla strategia di marketing
  • selezionare le domande da porsi quando si deve stabilire la dimensione e le tendenze del mercato
  • identificare gli elementi su cui si basano le opportunità strategiche
  • identificare i quattro elementi essenziali da includere nella definizione del piano di marketing.

Codice corso:

STGY5212

Stampa

Comprendere il posizionamento


Descrizione:

In questa parte del corso imparerai a utilizzare le strategie di analisi per poter prendere decisioni obiettive circa lo sviluppo di un nuovo prodotto. Impara a esaminare i punti di forza e di debolezza di prodotti e servizi e a comprendere come le percezioni dei consumatori possano determinare il successo o il fallimento di un prodotto. Impara a riconoscere le opportunità e gli eventuali pericoli per il tuo prodotto. Osserverai come una debole attività di marketing e una scorretta scelta dei tempi incidano sulle probabilità di successo di un prodotto. Inoltre, affronterai i problemi connessi ad errori di calcolo o alla sovrastima del mercato di riferimento. Imparerai anche a predisporre piani di emergenza per salvaguardarti da possibili fallimenti. Questa parte ti spiegherà come verificare le ipotesi sulle quali hai basato le tue idee di prodotto, ipotesi inerenti l'esistenza o meno delle risorse necessarie alla produzione, e quali domande devi porti circa il tuo nuovo prodotto. Il corso termina illustrando quei segnali premonitori che è necessario che tu conosca per determinare se il tuo prodotto presenta qualche problema, campanelli d'allarme che puoi utilizzare per salvare il tuo progetto!

Destinatari:

Supervisori, manager, sviluppatori di progetto

Durata (ore):

3.0

Obiettivi:

Utilizzare l'analisi SWOT

  • riconoscere il valore di un'analisi obiettiva dei punti di forza e di debolezza, delle opportunità e delle minacce di un business
  • individuare i quattro componenti di un'analisi SWOT; punti di forza, di debolezza, opportunità e minacce
  • individuare le informazioni rilevanti necessarie per determinare i punti di forza e di debolezza di un business
  • riconoscere le informazioni necessarie per valutare le opportunità di un business
  • individuare le informazioni richieste per analizzare le minacce per un business.

Posizionamento: di cosa si tratta?

  • riconoscere i benefici del "posizionamento" corretto di un prodotto
  • individuare come la percezione sia connessa al posizionamento
  • individuare un processo a tre passi per preparare una strategia di posizionamento
  • individuare i quattro differenti tipi di esecuzione del posizionamento
  • riconoscere i tre metodi del posizionamento.

I sì e i no del posizionamento

  • riconoscere il valore dei sì e dei no del posizionamento che sono stati precedentemente verificati
  • individuare il principio da utilizzare quando si è confusi su come posizionare un prodotto, un servizio o un'azienda
  • individuare la principale ragione per la selezione di una strategia di posizionamento a lungo termine
  • riconoscere il pericolo di posizionarsi direttamente contro la concorrenza.

Mettere tutto insieme

  • riconoscere l'interconnessione che esiste tra la ricerca di posizionamento, la ricerca di mercato e la strategia di posizionamento
  • riconoscere l'importanza delle relazioni fra gli obiettivi della compagnia e lo sviluppo di un nuovo prodotto
  • riconoscere la relazione che esiste tra ricerca di mercato e strategia di posizionamento
  • riconoscere come la ricerca di posizionamento sia associata alla ricerca di mercato
  • riconoscere gli elementi della ricerca che possono influenzare la strategia di posizionamento di un'azienda.

Codice corso:

STGY5213

Helpdesk

Accedi alla piattaforma di assistenza dedicata ai nostri clienti

Entra

Azienda Certificata

LA NOSTRA AZIENDA